Xbox ONE, blocco regionale per i giochi

Arrivano nuove informazioni relative alla nuovissima Xbox ONE, l’ultimo modello di console realizzata da Microsoft. Oggi parliamo di un aspetto tecnico molto interessante, il blocco regionale al software. Come si legge su alcuni portali, la nuova Xbox One avrà il blocco regionale. Di cosa si tratta? I giochi saranno prodotti esclusivamente per alcune zone: se acquistate un gioco negli Stati Uniti, per fare un esempio, non riuscirete a giocarci sulla vostra Xbox One in Europa. E’ stato un portavoce di Microsoft a confermare la notizia, durante una intervista rilasciata a Digital Trends. “Come per i film e l’industria musicale, anche per noi i giochi devono soddisfare specifiche linee guida per ogni paese, prima di subire limitazioni o essere esclusi dalla vendita in un certo stato. Noi continueremo a lavorare con i nostri partner e seguire le loro linee guida con Xbox ONE” chiarisce il portavoce. Una limitazione che non piacerà agli utenti, ma che in effetti è già presente su molte console, come per esempio Nintendo Wii U, Wii e 3DS. La vecchia Xbox 360 però non aveva questo tipo di blocco. Non è dato sapere se la nuova Play Station 4 avrà lo stesso tipo di limitazione: il modello precedente ed attualmente in commercio, la Play Station 3, è stata region-free, ad eccezione di alcuni titoli.

Share