Smartphone, in Italia è ancora dominio Android

L’ultimo trimestre del 2013 non ha spostato di troppo gli equilibri del mercato degli smartphone in Italia. I dati, catturati dalla società Kantar, mostrano il quadro completo del mercato degli smartphone nel nostro Paese: è Android a fare la parte del leone, con una quota di mercato pari al 66.2%. Per i terminali basati sul sistema operativo di Google c’è una grossa crescita rispetto a dodici mesi fa: infatti rispetto all’ultimo trimestre 2012, Android cresce del +12%. “Android chiude un 2013 di successo, con una crescita delle sue quote di mercato nei 12 principali mercati mondiali, tra cui Europa, Stati Uniti, America Latina, Cina e Giappone. Apple nel complesso ha perso quote in molti Paesi rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno, ma ha tenuto in mercati chiave come USA, Regno Unito e Cina” spiega Dominic Sunnebo di Kantar, in un commento sul mercato mondiale degli smartphone. Ottima la crescita di Windows Phone: il sistema operativo mobile di Microsoft sale al 17.1% del mercato, con un +4.4% sull’ultimo trimestre 2012. Il terzo sistema operativo per diffusione in Italia è iOS, con il 12.8% del mercato italiano. Il dato di iOS, così come quello di BlackBerry è però in calo.

 

Share