Samsung Galaxy S4, da fine aprile in Italia a 699 euro

E’ stato presentato nei giorni scorsi, uno dei dispositivi più attesi del 2013: il Samsung Galaxy S4. A New York, JK Shin, numero uno di Samsung, ha svelato le tanto attese caratteristiche e funzionalità del nuovo prodotto di punta dell’azienda sudcoreana. Definito dallo stesso Shin come “il compagno più adatto a seguirci lungo il percorso della vita”, il Samsung Galaxy S4 non tradisce le attese: cambiano le dimensioni, non la forma. E così troviamo un display da 5″ pollici, Full HD Super AMOLED con risoluzione pari a 1920 × 1080 pixel, sostenuto da un processore Quad core Snapdragon 1.9GHz, accompagnato da una memoria RAM da 2 GB. Lo spazio d’archiviazione è variabile: il Samsung Galaxy S4 infatti sarà in vendita in tre diversi tagli di memoria (16 GB, 32 GB, 64 GB), tutti con espansione tramite scheda microSD. Il sistema operativo Google è confermatissimo: Android 4.2.2 Jelly Bean. Passiamo alle connettività: qui i tecnici Samsung hanno lavorato alla grande, offrendo il top. Il Samsung Galaxy S4 offre Cat 3 100/50Mbps, connessione Wi-Fi a/b/g/n/ac (HT80), Bluetooth 4.0, chip NFC, IR LED, MHL 2.0, GPS/GLONAASS. Tutto ciò poi viene potenziato dall’offerta dei sensori, forse la più completa in circolazione: Accelerometro, RGB light, Geomagnetico, Prossimità, Giroscopio, Barometro, Temperatura, Umidità, Gesture. Due fotocamere: una frontale da 2 Mega Pixel, ma sopratutto quella posteriore da 13 Mega Pixel, da sfruttare a pieno grazie alle enormi potenzialità delle apposite app. Ed ecco le due attesissime funzioni Smart: Air View e Air Gesture, permetteranno di accedere a menu contestuali e navigare attraverso l’interfaccia, tutto ciò senza toccare realmente il nostro Samsung Galaxy S4, ma saranno controllate dal nostro sguardo. Samsung non ha svelato ufficialmente le date ed i prezzi del debutto del Samsung Galaxy S4: il nuovo smartphone di casa Samsung dovrebbe arrivare il 26 aprile 2013 ad un prezzo di partenza di 699 euro.

Share