• Home »
  • Tablet »
  • Microsoft certifica l’insuccesso del tablet Surface: solo 1.5 milioni di pezzi venduti

Microsoft certifica l’insuccesso del tablet Surface: solo 1.5 milioni di pezzi venduti

Continua a non convincere gli utenti il tablet Surface di Microsoft: i dati di vendita dei primi mesi continuano infatti a deludere l’azienda di Redmond. Dal quartier generale di Microsoft si faceva riferimento ad una previsione piuttosto importante: vendere almeno 2 milioni di Surface entro la fine del 2012. I dati sono stati ampiamente rivisti, considerato che Microsoft ha confermato il raggiungimento della soglia di 1.5 milioni di unità vendute in tutto il mondo. In queste settimane, l’azienda di Redmond ha aperto una nuova linea di vendita, quella per le aziende. Le aziende infatti adesso potranno ordinare in grandi quantità i tablet Surface RT e Surface Pro: Microsft ha creato un nuovo sito internet appositamente per le aziende, dove potranno essere acquistate grandi quantità di tablet, con possibilità di estendere la garanzia ed l’assistenza sui prodotti acquistati. Il mercato aziendale potrebbe far risalire le vendite del Surface? E’ possibile, inoltre permetterebbe a Microsoft di far conoscere ancora di più il sistema operativo Windows 8, vero e proprio obiettivo dell’azienda di Redmond. In ogni caso, Microsoft sta aumentando la pubblicità e probabilmente nelle prossime settimane potrebbe decidere di effettuare qualche piccolo sconto sui tablet Surface, in modo da convincere ancora di più gli utenti ad acquistare questi interessanti tablet Microsoft.

Share